Nodulo al seno in gravidanza: cosa fare

Scoprire di avere un nodulo al seno in gravidanza o durante l’allattamento può rappresentare un trauma per molte donne ma, grazie ai risultati delle ricerche medico-scientifiche, è provato che non bisogna più “dover scegliere” tra cure e gestazione.

Questa problematica ha avuto un influsso crescente negli ultimi anni poiché il rischio di sviluppare un nodulo maligno aumenta con l’età e, al giorno d’oggi, molte donne decidono di avere un figlio in una fase più matura della vita.

Difficoltà a scoprire un nodulo in gravidanza

Durante la gravidanza non è semplice individuare un nodulo sospetto e può capitare che la diagnosi di tumore mammario venga fatta in ritardo.

Molti disturbi al seno come gonfiore, dolore, secrezioni liquide e indurimento del capezzolo possono essere confusi con la normale condizione delle mammelle durante la gestazione e l’allattamento.

Inoltre, durante la gravidanza, il seno subisce dei cambiamenti fisiologici che comportano delle variazioni nella forma e nelle dimensioni.

Diagnosi di un nodulo al seno in gravidanza

Se si sospettano dei cambiamenti anomali al seno durante la gravidanza, bisogna subito rivolgersi al senologo che deciderà a quali esami strumentali sottoporre la paziente.

Gli esami diagnostici più indicati sono:

A tutte le donne gestantiè conigliabile eseguire una visita senologica di controllo prima e dopo il parto.

Al giorno d’oggi, le donne che scoprono un nodulo in gravidanza, possono sottoporsi alle cure con le stesse possibilità di guarigione delle donne non incinte.

Trattamento del tumore al seno in gravidanza

In caso di tumore alla mammella in gravidanza, il chirurgo senologo e l’oncologo dovranno valutare con molta attenzione il piano terapeutico più adeguato per la paziente, allo scopo di salvaguardare la salute della mamma e del bambino.

I trattamenti e le cure variano in base a diversi fattori, come le dimensioni del tumore, la sua tipologia (ad esempio lo stadio e il grado di diffusione) e lo stato di salute della gestante.

Le cure per il cancro al seno in gravidanza

Quadrantectomia: si può scegliere un approccio conservativo eseguendo questo tipo di intervento negli ultimi tre mesi di gestazione, per poi proseguire con la radioterapia dopo il parto, ma l’attesa potrebbe favorire la crescita e la diffusione del tumore.

Mastectomia: anche se il nodulo è piccolo, questa procedura chirurgica demolitiva, che consiste nell’asportazione della mammella, rappresenta in molti casi la prima scelta, dal momento che non necessita della radioterapia (dannosa per il feto);

Chemioterapia: è possibile sottoporsi a questo trattamento in gravidanza ma è necessario evitarlo durante il primo trimestre e in vicinanza del parto. Le ricerche mediche hanno dimostrato con certezza che i benefici della chemioterapia per la madre superino di gran lunga i potenziali danni per il nascituro.

I piani terapeutici per le donne con tumore al seno in gravidanza

Se noti anomalie al seno o un nodulo sospetto in gravidanza, puoi contattare i nostri senologi per una consultazione.

Lo staff multidisciplinare di SenoClinic potrà aiutarti ad eseguire l’iter diagnostico più sicuro e i trattamenti più indicati.

L’interruzione di gravidanza per il cancro al seno non aumenta la possibilità di sopravvivenza e non rappresenta assolutamente un’opzione terapeutica.

Diagnosi e trattamento del tumore al seno in gravidanza a Roma

I nostri Specialisti si occupano di prevenzione, diagnosi e trattamento di tutte le patologie senologiche.

SenoClinic opera a Roma presso la Casa di Cura Villa Mafalda. Per maggiori informazioni contatta la nostra Segreteria allo 06 36 30 34 91

AVVISO ALLE UTENTI
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico. Ogni terapia è individuale e deve essere monitorata dal proprio specialista. Per risolvere i tuoi dubbi richiedi tranquillamente un consulto a SenoClinic.

Bibliografia

Langer A, Mohallem M, Berment H, Ferreira F, Gog A, Khalifa D, Nekka I, Chérel P. Breast lumps in pregnant women. Diagn Interv Imaging. 2015 Oct;96(10):1077-87. doi: 10.1016/j.diii.2015.07.005. Epub 2015 Sep 2. PMID: 26341843.

 5,491 Visite Totali,  3 Visite di oggi

Condividi questo articolo