Cos’è l’atrofia vulvo vaginale e quali sono i sintomi?

L’atrofia vulvo vaginale è una condizione clinica che si manifesta a causa dello sbalzo ormonale che la donna subisce in perimenopausa e post menopausa e che causa una sensazione di secchezza e di disagio, determinando una serie di manifestazioni cliniche.

Le manifestazioni cliniche provocate dall’atrofia vulvo vaginale possono essere diverse. Da un lato vi è la dispareunia, cioè il rapporto doloroso e fastidioso; dall’altro, invece, possono essere percepite sensazioni di prurito o bruciore, che vengono spesso erroneamente scambiate per manifestazioni di una possibile cistite.

L’atrofia vulvo vaginale può essere curata in vari modi. Tuttavia, nel caso di donne che non vogliono fare una terapia ormonale prolungata o che con gli idratanti naturali non riescono a superare il loro disagio, il laser (MonnaLisa Touch ™) si dimostra la strada più efficace per poter andare a trattare la problematica.

Cos’è l’atrofia vulvo vaginale e quali sono i sintomi?

Nel video, illustra l’argomento la Dr. Maria Di Domenico, Specialista in Ginecologia.

SenoClinic, il tuo centro per la salute delle donne a Roma

SenoClinic è un Centro di Senologia Multidisciplinare ubicato a Roma presso la Casa di Cura Villa Mafalda. Completano l’offerta sanitaria l’ambulatorio di Ginecologia e di Endocrinologia.

Il direttore responsabile è la Dottoressa Simonetta Rossi.

Per maggiori informazioni contatta la nostra Segreteria allo 06 36 30 34 91.

Con SenoClinic è possibile prenotare le visite e gli esami on-line.

 273 Visite Totali,  3 Visite di oggi

Condividi questo articolo