Differenza tra agoaspirato e microbiopsia del seno

differenza-tra-agoaspirato-e-microbiopsia-del-seno-dr-rella-senoclinic-roma

Differenza tra agoaspirato e microbiopsia del seno L’agoaspirato e la microbiopsia del seno sono entrambe procedure ambulatoriali che vengono eseguite per la diagnosi e lo studio della natura di lesioni eventualmente sospette. Nel caso dell’esame citologico, dunque l’ago aspirato, si utilizza una comune siringa con cui vengono prelevate delle singole …

Leggi tutto

L’importanza dell’ecografia e della visita senologica

l-importanza-dell-ecografia-e-della-visita-senologica-dr-francesca-rea-senoclinic-roma

L’importanza dell’ecografia e della visita senologica La visita senologica serve allo specialista per rendersi conto di uno stato di benessere o meno della ghiandola mammaria: attraverso due step principali, l’ispezione e la palpazione, ci si rende conto di un qualcosa che non dev’essere presente all’interno della ghiandola mammaria. Dunque prima …

Leggi tutto

La mammografia con le protesi al seno è attendibile?

la-mammografia-con-le-protesi-al-seno-e-attendibile-dal-punto-di-vista-diagnostico-dr-claroni-senoclinic-roma

La mammografia con le protesi al seno è attendibile dal punto di vista diagnostico? La mammografia nelle pazienti con protesi al seno è attendibile dal punto di vista diagnostico. In particolare le tecnologie di tomosintesi digitale permettono di acquisire un’immagine tridimensionale, andando a superare i limiti della mammografia convenzionale bidimensionale …

Leggi tutto

Microbiopsia del seno, cos’è e a cosa serve

microbiopsia-del-seno-cos-e-e-a-cosa-serve-dr-rossella-rella-senoclinic-roma

Microbiopsia del seno, cos’è e a cosa serve La microbiopsia del seno è un esame eseguito ambulatorialmente sotto guida ecografica e consente di valutare la natura benigna o maligna di un eventuale nodulo. Come si esegue la microbiopsia del seno La paziente viene posizionata nella stessa posizione di una semplice …

Leggi tutto

Il linfedema, quel fastidioso gonfiore del braccio dopo la mastectomia

linfedema-terapia-senologica-roma

In caso di mastectomia, una conseguenza dell’asportazione dei linfonodi ascellari, è l’ostacolo al drenaggio dei liquidi interstiziali del braccio. È quindi possibile che dopo l’intervento, anche a distanza di molto tempo, possa comparire del gonfiore (a braccio, avambraccio e mano), definito “linfedema”. Cos’è il linfedema Il linfedema è una patologia …

Leggi tutto

Nodulo al seno in gravidanza: cosa fare

nodulo-seno-gravidanza

Scoprire di avere un nodulo al seno in gravidanza o durante l’allattamento può rappresentare un trauma per molte donne ma, grazie ai risultati delle ricerche medico-scientifiche, è provato che non bisogna più “dover scegliere” tra cure e gestazione. Questa problematica ha avuto un influsso crescente negli ultimi anni poiché il …

Leggi tutto

Secrezioni dal capezzolo

secrezioni-dal-capezzolo-senoclinic-roma

La presenza di secrezioni dal capezzolo è una condizione piuttosto diffusa nelle donne di età compresa tra i 30 e i 55 anni ed è spesso un disturbo del tutto benigno, che si presenta senza che vi sia uno stato di gravidanza o di allattamento. Solitamente è un disturbo fisiologico, …

Leggi tutto

Analisi dei linfonodi ascellari in caso di tumore al seno

In caso di tumore al seno, l’analisi dei linfonodi ascellari è una procedura diagnostica che permette di ottenere importanti informazioni riguardo la diffusione della neoplasia. Per valutare il coinvolgimento dei linfonodi ascellari è opportuno analizzare il linfonodo sentinella, termine con cui si indica la prima stazione di drenaggio di una …

Leggi tutto

Il tumore al seno metastatico

Il-tumore-al-seno-metastatico-Roma-senoclinic

Quando si parla di tumore al seno metastatico significa che la malattia si è diffusa oltre la ghiandola mammaria e ha raggiunto altri organi. Solo il 5% circa dei tumori della mammella si presenta metastatico de novo, mentre la maggior parte delle diagnosi di malattia metastatica viene effettuata durante il …

Leggi tutto